Lo studio D&M s.r.l. si avvale della collaborazione di professionisti specializzati, per poter offrire al paziente un servizio completo a 360°.

STUDIO MEDICO

ambulatorio odontoiatria

ODONTOIATRIA E NON SOLO:

- CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA

- PSICOLOGIA INDIVIDUALE E DI GRUPPO

- DIETETICA E NUTRIZIONE

- LOGOPEDIA

 

 

DOTT. LUCA LEVA

SPECIALISTA IN CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA.

Per maggiori informazioni: www.chirurgiaplasticadrleva.it

 

DOTT.ssa ELENA DI VITO

PSICOLOGA CLINICA, SPECIALISTA IN PSICOTERAPIA ANALITICA INDIVIDUALE E DI GRUPPO, SPECIALIZZATA PRESSO IL C.O.I.R.A.G. DI ROMA

DOTT.ssa MELANIA CORNACCHIONE

BIOLOGA NUTRIZIONISTA esperta in INTOLLERANZE ALIMENTARI

 

DOTT.ssa LUANA MANCINI

Logopedista

 

L' IMPORTANZA DELLA LOGOPEDIA IN ODONTOIATRIA

ambulatorio medico

DOTT.ssa LUANA MANCINI

La logopedia è volta all'educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi. Non tutti sanno che la logopedia è fondamentale prima, durante, e dopo un trattamento ortodonticoSpesso la causa di malocclusioni è dovuta ad una cattiva postura linguale sia a riposo sia durante la deglutizione, se raddrizziamo i denti, ELIMINIAMO IL SINTOMO NON LA CAUSA. Con la terapia logopedica impostiamo la corretta posizione linguale agendo così anche sulla causa, abbattendo quasi del tutto le sicure recidive.

In condizioni normali le forze della lingua e degli muscoli all'interno del cavo orale sono equilibrate e interagiscono armonicamente per consentire la deglutizione. La lingua è un elemento indispensabile per la deglutizione fisiologica. Si prepara alla sua funzione già dal periodo della gravidanza, partecipando così alla conformazione del palato e di tutta la struttura del massiccio facciale. In posizione di riposo e durante l'atto deglutitorio, la punta della lingua viene premuta in alto sulle creste alveolari (Spot linguale).Se ciò non avviene e va invece a spingere contro od a posizionarsi tra gli incisivi e i molari, non consente una adeguata gestione del cibo, dei liquidi o della saliva, causando l'aumento del lavoro a carico della muscolatura periorale e la conseguente alterazione di crescita e sviluppo dei denti.Le alterazioni delle funzioni orali se non curate tempestivamente possono far insorgere nel soggetto in età evolutiva uno squilibrio muscolare orofacciale.

Molti fattori contribuiscono al successo della terapia.

L'età del paziente non è importante quanto la sua motivazione al successo. La cooperazione del paziente è essenziale, soprattutto se si tratta di un bambino, il supporto attivo e la responsabilità dei genitori sono fattori imprendiscibili. La comunicazione e cooperazione tra il terapista e le altre figure professionali (ortodontista, gnatologo, posturologo) è di cruciale importanza per garantire al paziente un supporto a 360°.

Modificare le abitudini orofacciali è un compito complesso, poichè serve impegno, collaborazione, desiderio e lavoro costante da parte del paziente.

 

Share by: